Bitcoin investire o no? I Bitcoin sono un investimento sicuro?

Diciamo la verità, il Bitcoin viene un po’ considerato l’investimento dell’anno: tutti ne parlano (soprattutto i mass media) e tutti sono affascinati dalle sue quotazioni stratosferiche. Ma ad oggi, i Bitcoin sono un investimento sicuro? Ad oggi, conviene investire o no nei Bitcoin? In questo articolo ti spiegherò il mio punto di vista.

 

Bitcoin investire o no? i Bitcoin sono davvero un investimento sicuro?

In questo articolo non ti spiegherò cos’è un Bitcoin e per quale motivo è stato creato (per le spiegazioni tecniche leggi: https://it.wikipedia.org/wiki/Bitcoin) ma ti spiegherò perché, ad oggi, reputo i Bitcoin un investimento altamente speculativo, con un profilo di rischio estremamente alto ma con un potenziale di crescita ancora elevato.

 

Warren Buffet è uno dei più grandi investitori della storia, nei decenni è sempre riuscito ad ottenere, dai suoi investimenti, performance ben superiori a quelle di riferimento degli indici di mercato. In una frase di Warren Buffet è racchiuso un insegnamento d’oro per chi investe e per chi si sta approcciando al mondo degli investimenti. La frase è la seguente: “Se vuoi avere successo negli investimenti basta avere paura quando gli altri sono avidi ed essere avidi quando gli altri hanno paura.”. Cosa significa? semplice: quando i mercati sono ai massimi storici, quando c’è un euforia incontrollata e persino il vostro vicino di casa, digiuno da ogni nozione di finanza, ha in portafoglio delle azioni, è il momento di avere paura.

Si, quando tutti sono euforici perché vedono il mercato in continua salita, e con “sorti magnifiche e progressive”, è giunto il momento di temere un crollo dello stesso. Un crollo (o correzione) è un evento fisiologico nei mercati finanziari che di certo non possono crescere all’infinito ma che comunque, correzioni a parte, aumentano di anno in anno.

 

Durante i momenti di crisi, quando molti investitori assaliti dalla paura vendono le loro partecipazioni, è il momento di valutare acquisti, solo allora potrai acquistare azioni di società valide a quotazioni estremamente vantaggiose.

 

Ecco, quello che avverto oggi è un’incontrollata euforia in merito ai Bitcoin e alle Crypto-valute. Ciò non significa necessariamente che sia imminente un crollo delle stesse, ma significa che un po’ di sacra paura deve esserci per un asset che sostanzialmente non ha uno storico da analizzare.

 

M allora conviene investire o no nei Bitcoin? Esiste una differenza sostanziale tra un investitore e un giocatore d’azzardo, come esiste una differenza sostanziale tra un investitore e uno speculatore. Il primo protegge il proprio patrimonio assumendosi un rischio basso e bilanciato al fine di ottenere una rivalutazione del capitale in un periodo lungo, il secondo, invece, assume un rischio molto elevato al fine di acquistare asset a prezzi molto bassi e per rivenderli a prezzi molto alti cercando di realizzare guadagni ingenti in un periodo di tempo relativamente breve, perché diciamocelo, chi è il pazzo che deterrebbe nel suo portafoglio, per molti anni, un asset estremamente rischioso come sono i Bitcoin?

 

La maggior parte degli articoli dei mass media sui Bitcoin sono a carattere sensazionalistico e per questo motivo gli autori di questi articoli non sono investitori ma semplici giornalisti che guadagnano dal proprio stipendio e non dai loro investimenti.

 

Bitcoin investire o no? i Bitcoin sono un investimento sicuro?

 

La maggioranza degli articoli sui Bitcoin recita titoloni come “Studente acquista 100 dollari di Bitcoin nel 2009 ora li rivende a 10.000.000 di dollari”, oppure “Ragazzo diventa ricco con i Bitcoin”. Questi titoli sono a puro scopo esemplificativo ovviamente, ma ti fanno capire il tenore sensazionalistico degli articoli dei mass media verso le crypto-valute.

 

Cosa possono fomentare articoli del genere? Direi un’incontrollata euforia verso i Bitcoin, il desiderio di arricchirsi, come hanno fatto quei ragazzi, investendo qualche centinaio di euro nelle crypto-valute. Questi articoli generano lo stesso effetto ingannevole delle pubblicità sulle opzioni binarie. Le persone desiderano sempre una via semplice e veloce per diventare ricchi e per molti di questi i Bitcoin appaiono come la “meravigliosa” via, potrebbero forse esserlo, ma nessuno ne ha la certezza.

 

Nei mercati finanziari a cosa porta l’euforia incontrollata? Alle cosiddette bolle e ai successivi crolli dei mercati. Non dimentichiamo la bolla dei titoli tecnologici del 2000. L’euforia verso i titoli tech portò ad un’errata percezione del valore di aziende che non generavano utili. Ad oggi, possiamo dire veramente di aver capito qual’è il reale valore dei Bitcoin? Veramente un Bitcoin vale quasi 4.000 $, oppure ne può valere 100.000?

 

Si, esistono casi di ragazzi che hanno acquistato Bitcoin nel 2009 e che si sono arricchiti, ma sono casi sporadici e riguardanti persone che non avevano detenuto consapevolmente le crypto-valute, ma che le avevano in qualche modo dimenticate, questa loro “ignoranza” sul possesso dell’asset ha permesso di far passare otto anni prima di rivenderle, perché sfido chiunque a detenere in portafoglio un investimento che si apprezza in modo straordinario, di anno in anno, e di avere il sangue freddo di non rivenderlo. L’aspetto emozionale è uno dei fattori più importanti negli investimenti, uscire da un investimento troppo presto significa precludersi ulteriori possibilità di guadagnare su quel bene, è un principio banale ma spiega la differenza tra gli investitori improvvisati e quelli esperti che conoscono, e applicano, il concetto di timing (È l’abilità nel scegliere i momenti più idonei per effettuare un investimento o un disinvestimento) e lo usano per incrementare i loro guadagni. Io stesso, quando detengo titoli in portafoglio con gain del 20% inizio a diventare nervoso, ma so che devo rispettare il timing per raggiungere il mio obiettivo.

 

Come acquistare e vendere Bitcoin? Semplice, aprendo un conto (wallet) presso uno degli intermediari, il più famoso è sicuro è COINBASE (clicca QUI per iscriverti e ricevere in OMAGGIO 10 €).

 

Molti hanno paragonato il Bitcoin ad un bene rifugio come l’oro, ad un asset alternativo in cui rifugiarsi in caso di turbolenza dei mercati azionari, ma siamo proprio sicuri che sia così? L’oro è un asset contraddistinto da bassa volatilità (la volatilità è la tendenza a variazioni accentuate e imprevedibili), quindi sicuro. Il Bitcoin è, invece, contraddistinto da alta volatilità, quindi, per sua stessa natura, imprevedibile. Chi desidera un bene rifugio imprevedibile? Bitcoin e bene rifugio sono due termini che per ora non possono relazionarsi.

 

Ultima considerazione.Il Bitcoin è nato come moneta per effettuare acquisti online (purtroppo il Deep Web ne ha usufruito) e per contrastare l’egemonia delle monete sovrane e non sovrane, ma ad oggi mi sembra che si sia perso questo obiettivo. I Bitcoin saranno prodotti (minati) in un un numero limitato (21.000.000 di unità), siamo veramente sicuri che i detentori degli stessi vorranno usare un bene prezioso, limitato e speculativo per fare dei semplici acquisti? Io non credo e ciò potrebbe, ma nessuno ne ha la certezza, innescare probabili spirali ribassiste.

 

Concludendo, ad oggi conviene o no investire in Bitcoin? Forse, ma solo una piccola quota del proprio portafoglio, solitamente dedicata agli investimenti più rischiosi e speculativi.

 

Ad oggi i Bitcoin possono dirsi un investimento sicuro? No, non sono un investimento sicuro, non hanno uno storico sufficiente per fare un’analisi approfondita, sono troppo volatili e ancora non si capisce bene quale sarà la loro futura utilità nella società.

 

A quanto potrebbe arrivare la quotazione dei Bitcoin? Forse a 100.000 $ o più, come sostengono molti esperti. Quindi non è troppo tardi per investirci, ma con cautela.

 

Investirei nei Bitcoin? Si, ho investito in questa crypto, ma solo una parte non significativa del mio portafoglio (5 %), sapendo di assumermi il rischio concreto di perdere tutto il capitale investito, ma anche la possibilità di decuplicare il capitale iniziale. Se veramente il Bitcoin dovesse arrivare a quotare 100.000 $ sarebbe come moltiplicare l’investimento iniziale per 26 (2.600 %).

 

Se vuoi aprire un conto per investire in Bitcoin ti consiglio senza ombra di dubbio Coinbase. Cliccando sul pulsante sottostante riceverai 10 $ in omaggio quando effettuerai il tuo primo deposito. Ricordati, investi solo ciò che puoi permetterti di perdere.

 

Bitcoin

 

Una volta che sarai arrivato nella home page di Coinbase visualizzerai la seguente schermata che ti avvisa che essendo stato invitato riceverai il bonus di 10 $ dopo aver depositato 100 € per investire in Bitcoin.

 

 

Inserisci nome e cognome, scegli una password e potrai iniziare a creare il tuo account per negoziare con le cryptovalute.

 

 

Interessato agli investimenti azionari? Ho già aiutato centinaia di persone a capire i mercati finanziari e le migliori strategie di investimento. Maggior informazioni qui:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DISCLAIMER: Il presente articolo ti viene fornito per meri fini di informazione ed illustrazione, non costituisce in nessun caso offerta al pubblico di prodotti finanziari ovvero promozione di servizi e/o attività di investimento ne nei confronti di persone residenti in Italia ne di persone residenti in altre giurisdizioni, a maggior ragione quando tale offerta e/o promozione non sia autorizzata in tali giurisdizioni e/o sia contra legem se rivolta alle suddette persone. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Impiego molto tempo per scrivere articoli come questo. Se pensi che possa aiutare qualcuno, per favore condividilo, basta un click!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on Twitter
The following two tabs change content below.
Il mio nome è Elvis Crespi e sono scrittore motivazionale, imprenditore e investitore. Aiuto le persone a prendere coscienza delle proprie potenzialità, a vivere delle proprie passioni e a creare rendite finanziarie attraverso il Web e gli investimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

P.I. 09587430969 - Elvis Crespi Investimenti, Business Online e Rendite Automatiche - © 2016 Frontier Theme