Le felicità è alla tua portata: se nella vita non sei felice, la colpa è solo tua

Se nella vita non sei felice, la colpa è solo tua. Inutile appellarsi a giustificazioni come la cattiva sorte, l’ignoranza, le avversità, le cause di forza maggiore. Saper risolvere i problemi e raggiungere i propri obiettivi è alla portata di chiunque, ma condizione essenziale per raggiungere la realizzazione e, quindi, la felicità, è sapere veramente cosa si vuole e qual è il percorso da intraprendere per ottenerlo.

felicità

La felicità è semplicemente un atteggiamento mentale: se decidi di essere felice lo sarai

 

Nella vita, mi è capitato di sentire le più disparate scuse e giustificazioni per la propria condizione: “Ma io non sono istruito e quindi non riesco”, “Ma io non sono ricco e quindi non lo sarò mai”, “Ma io non sono bello, alto o muscoloso” e via dicendo, nell’erronea convinzione che bisogna per forza essere per avere.

 

Per raggiungere la felicità devi capire che tu sei la soluzione ai tuoi problemi

Tutto ciò di cui hai bisogno per raggiungere i tuoi obiettivi lo possiedi già: te stesso! Non idolatrare nessuno nella tua vita, non pensare mai, neanche per un attimo, che qualcuno sia superiore a te e abbia il diritto di avere più di te. Io sono convinto che tutto ciò che un qualsiasi essere umano riesce a fare è anche alla mia portata, con profusione di doveroso impegno, ovviamente. Non c’è quindi condizione che mi venga preclusa a priori o che sia totalmente fuori dalla mia portata. E lo stesso discorso vale anche per te.

 

coaching

 

La prima domanda che devi porti, prima di proseguire nella lettura di questo articolo, è solo una: sei veramente felice in questo momento? Sei soddisfatto della tua vita, della tua relazione affettiva, delle tue relazioni interpersonali, del tuo lavoro e della tua condizione finanziaria? Se la risposta è no, allora chiediti perché non stai facendo nulla per cambiare una situazione che non ti aggrada.

La felicità è un semplice atteggiamento mentale: se decidi di essere felice lo sarai e nulla potrà mutare tale situazione!!!

La maggior parte delle persone teme il cambiamento e vive nella cosiddetta zona di comfort, una situazione di comodo e di relativa sicurezza in cui si cerca di non cambiare in modo drastico la propria vita e la propria posizione sociale, e ci si adagia in una routine, da un lato tranquillizzante, ma che impedisce la crescita a livello personale, professionale e finanziario. La zona di comfort è la nemica numero uno della tua felicità.

 

 

Chiedersi se si è davvero felici è il primo passo per raggiungere la felicità

Da oggi voglio che tu ti prenda cura della tua felicità e della tua realizzazione nel migliore dei modi, considera che la vita è solo una (altre possibilità non ne avrai), che il tempo scorre velocemente e non ti viene più ridato, che quando sarai troppo stanco e troppo vecchio per il cambiamento dovrai morire nel rimpianto. Nella mia guida “La soluzione Sei Tu” ti ho spiegato come raggiungere la felicità con l’indipendenza dai bisogni, dalle persone e dall’ambiente. Ora voglio che tu, in tutta sincerità, risponda alle seguenti domande, e subito sotto la domanda avrai la mia considerazione in merito:

  • Sei felice in questo momento? Se la risposta è negativa, spiegami perché non vuoi raggiungere la felicità o cosa ti impedisce di farlo.
  • Ti svegli motivato tutte le mattine? Se la risposta è negativa, probabilmente non sei soddisfatto della tua vita. Sei appagato a livello di relazioni interpersonali? Fai un lavoro che ti piace?
  • Sei soddisfatto della tua situazione finanziaria? Se la risposta è negativa, o sei intrappolato nella temibile corsa del criceto (lavori incessantemente per pagare i debiti creando un circolo vizioso senza fine), oppure non hai adeguata intelligenza finanziaria per gestire i tuoi soldi.
  • Provi fastidio se qualcuno ti dice sempre cosa devi fare e come lo devi fare? Se sì, forse il lavoro da dipendente non è più adatto alle tue esigenze.

 

il lavoro dei sogni

Tutti sognano di fare un lavoro che piace? Molti ci sono riusciti e tu?

 

Il tuo lavoro da dipendente ti soddisfa?

 

Prendiamo in considerazione l’ultima fonte di insoddisfazione: il lavoro da dipendente. Il 90% di coloro che lavorano alle dipendenze di qualcuno è triste perché non lavora per le proprie passioni ma per le passioni di qualcun’altro che compra il suo tempo con il denaro. Se hai un sogno o un progetto imprenditoriale valevole, perché non lo concretizzi?
Molti abbandonano subito il proprio lavoro da dipendenti che spesso risulta la loro unica fonte di reddito per avviare un progetto imprenditoriale, ma questi individui sono dissennati e rischiano la più grave crisi finanziaria della loro vita e il più delle volte tornano al lavoro da dipendenti indebitandosi a vita. Allora come fare per realizzare i propri progetti? Semplice, all’inizio non devi abbandonare quella che è la tua fonte di reddito: la lascerai solo quando avrai avviato pienamente il tuo progetto e dopo che questo avrà iniziato a darti un reddito consistente e stabile.

 

Come raggiungere gli obiettivi

Un obiettivo del genere, preso nel suo insieme, sembra irraggiungibile, ma scindilo in tanti piccoli obiettivi e vedrai che ti sembrerà più alla tua portata. Inizia sin da subito a realizzare il tuo progetto ponendoti i seguenti piccoli obiettivi.

Primo obiettivo: identifica il settore in cui andrai ad avviare la tua attività.

Secondo obiettivo: leggi, studia e informati sul mercato in cui andrà ad inserirsi il tuo progetto.

Terzo obiettivo: fissa una quantità di tempo che dedicherai ogni giorno allo sviluppo del tuo progetto.

Quarto obiettivo: per valutare la fattibilità del tuo progetto imprenditoriale devi redigere un business plan. Non sai cos’è? Allora parti leggendo questa guida.

Quinto obiettivo: ogni mese, valuta la progressione del tuo progetto e considera se ci devi dedicare piò ore e se si sta sviluppando come avevi pianificato.

Ti accorgerai che il risultato si avvicinerà sempre di più.

 

come raggiungere gli obiettivi

 

Nella vita tutto è possibile e realizzabile e, se non sarai tu a decidere, qualcuno lo farà per te. Scegli: puoi lavorare per le passioni di qualcun’altro o tramutare una tua passione in un lavoro.

Scegli: puoi continuare ad alzarti ogni mattina triste e demotivato o puoi riprendere in mano le redini della tua vita e ottenere qualcosa che tutti meritano: la felicità!!!

 

 

 

Impiego molto tempo per scrivere articoli come questo. Se pensi che possa aiutare qualcuno, per favore condividilo, basta un click!Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Tweet about this on Twitter
Twitter
The following two tabs change content below.
Autore best seller in ambito finanziario e business, operatore di Borsa indipendente specializzato in investimenti ad alto rendimento in small cap e imprenditore del web focalizzato sulla creazione di rendite automatiche. Aiuta le persone a prendere coscienza delle proprie potenzialità, a vivere delle proprie passioni e a creare rendite finanziarie attraverso il Web e gli investimenti al fine di conseguire l'indipendenza finanziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

P.I. 09587430969 - Elvis Crespi Investimenti, Business Online e Rendite Automatiche - © 2016 Frontier Theme